Wednesday, November 21, 2018

I 10 segreti della nuova Jeep Cherokee

novembre 8, 2018 by redazione  
Filed under NEWS

I 10 segreti della nuova Jeep Cherokee

di Marco Castelli

La nuova Jeep Cherokee 2019 cambia tanto, ma rispetta in pieno la tradizione del brand Jeep. In primis perchè stiamo parlando di una vera fuoristrada. Ecco i suoi 10 segreti!

Una nuova veste e aggiornamenti tecnologici significativi: questa è la nuova Jeep Cherokee 2019, ultima evoluzione di un Suv che ha davvero fatto la storia della categoria.

Tante innovazioni, dunque, per un modello che, allo stesso tempo, rimane fedele alla sua tradizione. Fatte queste premesse, abbiamo deciso di analizzarla “ai raggi X” e di presentarvi i 10 segreti della nuova Jeep Cherokee 2019.

Approfondisci: il nostro primo assaggio del Suv italo-americano

I 10 SEGRETI DELLA NUOVA JEEP CHEROKEE 2019

1) ESTERNI JEEP

Gli esterni della nuova Jeep Cherokee sono stati rinnovati e presentano uno stile moderno, che però non rinnega affatto il dna del brand. Nuovi sono la fascia frontale, i fari a Led con luci diurne di serie e i fari fendinebbia impreziositi da finiture lucide. Rimane il caratteristico cofano spiovente, che però è caratterizzato da una nuova struttura in alluminio ultraleggero.

Il retro della nuova Cherokee, al tempo stesso, propone un look aggiornato, con gruppi ottici rinnovati e un nuovo portellone ultraleggero con barra luminosa integrata.

2) INTERNI RINNOVATI

Gli interni della nuova Jeep Cherokee sono stati arricchiti di pratici vani portaoggetti e da nuovi contenuti tecnologici (come vedremo, c’è un nuovo sistema Uconnect). Le finiture sono state aggiornate, in un’ottica di qualità artigianale. Il quadro strumenti è dotato di un display Led Tft da 3,5 pollici o da 7 pollici.

Cambia la posizione del freno di stazionamento elettrico, che ora è accanto alla cornice del cambio, mentre sul volante di tutti i modelli con trasmissione automatica a nove marce e trazione integrale spiccano inoltre i comandi del cambio integrati. Il bagagliaio, invece, ha una diversa organizzazione rispetto al passato, che ha consentito di guadagnare 70 litri di capacità (la capienza adesso varia da 570 a 1.555 litri totali).

3) MOTORI

Il motore della nuova Jeep Cherokee 2019 è il diesel MultiJet da 2.2 litri, dotato di tecnologia Stop-Start, che offre flessibilità e prestazioni all’avanguardia. Disponibile in due versioni, da 150 Cv (con cambio manuale a sei marce) e da 195 Cv (con cambio automatico a nove marce) è l’ideale per le flotte aziendali.

Dal 2019, poi, sarà disponibile il nuovo motore turbo 2.0 quattro cilindri in linea, in grado di sviluppare 270 Cv di potenza e 400 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a nove marce.

4) VERA FUORISTRADA

La Cherokee di conferma, anche nell’ultima generazione, una vera fuoristrada. Offre infatti tre sistemi di trazione integrale ottimizzati e denominati Jeep Active Drive.

Tutti i sistemi 4×4 del modello sono poi abbinati al sistema di gestione della trazione SelecTerrain del marchio Jeep, che offre quattro diverse modalità (Auto, Snow, Sport e Sand/Mud).

5) TECNOLOGIA

La tecnologia occupa un ruolo di primo piano sulla nuova Jeep Cherokee 2019. La vettura è equipaggiata con i sistemi Uconnect di ultima generazione (la quarta), con schermi da 7 pollici e da 8,4 pollici a seconda dell’allestimento.

Il dispositivo multimediale offre le funzionalità di navigazione, intrattenimento e comunicazione. C’è anche la connettività con Apple CarPlay e Android Auto.

6) ALLESTIMENTI

Gli allestimenti della nuova Cherokee offrono ai clienti, siano essi privati o flotte aziendali, un’ampia varietà di scelta: si va dalla Longitude, alla Business, fino ad arrivare alla Limited e alla Overland.

Dal prossimo anno sarà disponibile anche la versione più adatta per l’off-road, ovvero la Jeep Cherokee Trailhawk, che completerà la gamma rispettando ancora di più la tradizione del marchio Jeep.

7) ADAS

La nuova Jeep Cherokee presenta una dotazione completa per la sicurezza: ci sono, per fare qualche esempio, l’Active Forward Collision Warning-Plus e Pedestrian Emergency Braking, l’Advanced Brake Assist, l’Adaptive Cruise Control-Plus, il LaneSense Lane Departure Warning-Plus.

E ancora, il Blind Spot Monitoring con Rear Cross Path Detection, la telecamera posteriore ParkView con griglia dinamica e l’Active Speed Limiter. Ci sono anche otto airbag di serie.

8) PRESTAZIONI TOP

A livello meccanico, sulla nuova Jeep Cherokee spiccano le sospensioni anteriori indipendenti con montanti MacPherson e le sospensioni posteriori indipendenti multi-link, che sono in grado di affrontare le asperità della strada, sia sulla carreggiata sia in off-road.

La meccanica è stata studiata per offrire un comportamento di guida più morbido e silenzioso e per garantire al driver un elevato livello di maneggevolezza.

9) PREZZI

I prezzi della nuova Jeep Cherokee partono da 36.200 euro (prezzo di lancio), anche se il listino parte da 43.000 euro, per arrivare a 51.800 euro sul top di gamma.

Come su tutte le Jeep, i valori residui promettono di essere un punto di forza importante e l’upgrade tecnologico gioverà sicuramente da questo punto di vista.

10) LANCIO

Lanciata quest’autunno, la nuova Jeep Cherokee arricchirà, come detto, la sua gamma nel 2019. Si presenta sul mercato come uno dei modelli top con il marchio Jeep sul cofano.

Tra Renegade, Compass e Grand Cherokee il brand italoamericano del Gruppo FCA può schierare un’offerta completa. Non ci sono dubbi: il post Marchionne è iniziato all’insegna dei Suv.