Friday, May 25, 2018

Program Autonoleggio, team di consulenti al tuo fianco

maggio 17, 2018 by redazione  
Filed under NEWS

Program Autonoleggio, team di consulenti al tuo fianco

Radicamento nel territorio di provenienza, prossimità al cliente, attenzione verso le tematiche oggi sul tavolo degli addetti ai lavori.

Sono alcuni dei punti di forza nell’offerta di Program Autonoleggio, che già adesso, a primo semestre 2018 non ancora concluso, può vantare traguardi di tutto rispetto.

“Stiamo vivendo al momento una fase positiva – ha dichiarato Gian Marco Pucci, responsabile Marketing e Prodotto della società toscana -. Abbiamo raggiunto già l’80% degli obiettivi che ci eravamo preposti di toccare entro fine anno, risultato che ci rende molto soddisfatti”.

Leggi anche: Quali sono i traguardi di Program per il 2018

CHI SI RIVOLGE A PROGRAM AUTONOLEGGIO

Il target di riferimento dell’azienda è costituito dalle Piccole e Medie Imprese (PMI), con sguardo rivolto anche al singolo cliente.

Parallela scorre tuttavia la proposta rivolta alle grandi aziende, dove – al contrario di quelle di dimensioni più ridotte – si registra anche una certa attenzione al dato sulle emissioni inquinanti; e nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni (taglia “small” e “big”) attraverso il meccanismo dei bandi.

“Rispetto agli scorsi anni la percentuale di privati che si rivolge a noi è sicuramente aumentata – ha ripreso Pucci -, anche se come tipologia di clientela non rappresenta la strada principale che puntiamo a percorrere. Program ha appena finito di consegnare un centinaio di veicoli alla flotta di RAI. Ora tocca alla fornitura importante che ci siamo assicurati con Consip-Forze dell’Ordine“.

UN’AZIONE COMMERCIALE FORTEMENTE SINERGICA

Clienti conquistati al termine di gare per la categoria degli Enti Pubblici, a cui la società fiorentina si dedica da sempre con un evidente ritorno positivo.

Contatti importanti stanno arrivando tuttavia anche dal canale dei collaboratori esterni (agenti e broker), con i quali Program ha avviato un lavoro serrato, gestendoli come una componente aggiuntiva della propria forza commerciale interna.

Essi sono infatti inseriti in un processo di formazione e godono di un supporto continuo da parte della società, che li aiuta a sostenere a loro volta l’utente finale del servizio ogni volta che sono chiamati a risolvere eventuali problematiche economiche e tecniche.

L’APPROCCIO VINCENTE DEI PICCOLI PLAYER

“Essere sempre dalle parte di agenti e broker – ha sottolineato Pucci – ci sta ripagando soprattutto negli ultimi tempi, laddove la concorrenza spinge la competizione su canoni sempre più bassi, mentre noi puntiamo a fidelizzare la clientela grazie ai nostri servizi. Abbiamo investito molto su quest’aspetto”.

È stato infatti notato che chi si rivolge al canale del noleggio avverte una sorta di “abbandono” da parte dei grandi player del settore, mentre quelli piccoli hanno dimostrato di saper gestire il parco veicolare aziendale in maniera più efficiente, riuscendo a fornire con sempre maggiore tempestività risposte ai quesiti e alle necessità sollevate dall’utenza finale.

“Vogliamo invece che i nostri clienti si sentano sempre ascoltati – ha concluso Pucci -, oltre a poter contare su un approccio consulenziale in qualsiasi frangente, anche in caso di problemi di minore rilevanza”.