L’associazione nazionale scorte tecniche in prima fila “È necessario riformare il disciplinare che regola l’attività di scorta tecnica ai trasporti eccezionali”