Wednesday, June 26, 2019

La Merda & Happy Hour, la coppia Ceresoli/Gallerano torna a MTM con due imperdibili spettacoli

febbraio 15, 2019 by redazione  
Filed under NEWS

Manifatture Teatrali Milanesi

Dopo 7 anni di SoldOut in tutto il mondo torna a MTM Teatro Leonardo LA MERDA. Dal 28 Febbraio al 2 Marzo

L’interpretazione “straordinaria, sublime e da strapparti la pelle di dosso” (The Guardian) di Silvia Gallerano scatena la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una “giovane” donna “brutta” che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società delle Cosce e delle Libertà.
La Merda, “straordinario, brutale, disturbante” (The Times) testo sulla condizione umana di Cristian Ceresoli, viene accolta da ormai sette anni quasi fosse un concerto rock, sia nelle grandi città che nelle sperdute periferie e provincie.

Silvia Gallerano in
LA MERDA
di Cristian Ceresoli

durata 1 ora – Si consiglia la visione ad un pubblico adulto

Per info e prenotazioni biglietteria@mtmteatro.it / 0286454545 e attendere una conferma.

Dopo i travolgenti successi in Danimarca, l’anteprima milanese per HAPPY HOUR di Cristian Ceresoli. DATA UNICA 3 Marzo, h.19

Cristian Ceresoli presenta una sua nuova scrittura, lisergica e rock, intitolata Happy Hour. Qui, Silvia Gallerano incarna la piccola Ado, una ragazzina affamata d’amore, mentre Stefano Cenci è suo fratello Kerfuffle. Una partitura in cui avvengono divertentissime deportazioni di massa, e si afferma il più colorato dei fascismi.
Un poema di tendenza che ha già riscosso travolgenti successi in Danimarca. Dall’anno prossimo anche nella versione Inglese.

HAPPY HOUR
di Cristian Ceresoli
con Silvia Gallerano & Stefano Cenci
regia Simon Boberg
sonorizzazioni di Stefano Piro, la canzone ‘Caracal’ è della dj Blue Cat

Per info e prenotazioni biglietteria@mtmteatro.it / 0286454545 e attendere una conferma.

corso Magenta 24, Milano
Informazioni: 02.86.45.45.45 - biglietteria@mtmteatro.itwww.mtmteatro.it

facebook instagram youtube
Ricevi questa newsletter perché sei iscritto nella lista di MTM clicca qui per cancellarti