Sunday, February 17, 2019

omunicato_Nuova cuvée n.742 di Champagne Jacquesson

febbraio 11, 2019 by redazione  
Filed under NEWS

E’ arrivata la nuova cuvée n. 742 di Champagne Jacquesson
Pellegrini presenta il programma 2019 della Maison francese

Link per scaricare il comunicato stampa completo, la foto della cuvée e il pdf del programma 2019 di Champagne Jacquesson: https://www.dropbox.com/s/kfuof9xu8fpxdci/Pellegrini_CS_Jacquesson_2019.zip?dl=0
Pellegrini S.p.A., importatore ufficiale in Italia dello Champagne Jacquesson, presenta  la cuvée n.742 Extra Brut. La nuova cuvée, disponibile dopo cinque anni di élevage e di vieillissement in cantina, nasce dall’assemblaggio di vini della vendemmia 2014 provenienti esclusivamente da Grands Crus (Aÿ, Avize e Oiry) e Premiers Crus (Dizy, Hautvillers) ed è completata con vins de réserve per aumentare la complessità del vino.

La n.742, così come le cuvée precedenti dell’apprezzata serie 7xx, è stata prodotta dalla Maison dei fratelli Chiquet con lo scopo di ricercare l’espressione dell’annata di riferimento e metterne in risalto le peculiarità. La filosofia dell’azienda vitivinicola francese, infatti, vede la produzione di un solo vino all’anno per un’esperienza di degustazione sempre unica e speciale: ciò che conta realmente, per Laurent e Jean-Hervé Chiquet, è che il meglio di ogni raccolto venga esaltato e celebrato, in quanto ogni singola annata è diversa da quella successiva e da quella precedente. Ecco perché le cuvée sono tutte numerate, per dare risalto a ogni millesimo e alla relativa personalità.
Il programma 2019 di Champagne Jacquesson prevede oltre alla nuova cuvée numerata, emblema della Maison, anche l’arrivo sul mercato ad aprile di tre attesissimi vini parcellari che rendono protagonisti i relativi terroirs di riferimento: Dizy Corne Bautray 2008, Avize Champ Caïn 2008 e Aÿ Vauzelle Terme 2008. Tre lieux-dits nati dalla vendemmia del 2008, un millesimo che paragonato alle ultime annate è sicuramente uno dei più qualitativamente rilevanti, disponibili dopo ben 10 anni di affinamento.