Wednesday, December 12, 2018

Algoritmi pericolosi: il rischio è la polarizzazione sociale.

novembre 19, 2018 by redazione  
Filed under NEWS

COMUNICATO STAMPA
ANIMA SELECT LANCIA L’ALLARME: CON IL DILAGARE DEGLI ALGORITMI E DEI BIG DATA SI RISCHIA LA POLARIZZAZIONE SOCIALE.

Con le loro classificazioni e divisioni in classi di prezzo e disponibilità, gli algoritmi disumanizzano la società. Se non si limita il loro strapotere una nuova classe egemonica accrescerà le proprie disponibilità finanziarie e sociali a discapito di una più estesa classe con minori possibilità.

Gli algoritmi che usiamo per elaborare l’informazione sono totalmente deterministici, prevedibili. Il pensiero umano invece esce dagli schemi: non è algoritmico.

«Eppure affidarsi ad un algoritmo è come guidare una macchina senza la garanzia che, sterzando a sinistra, girerà a sinistra. E nonostante ciò oggi -chi più e chi meno- senza accorgercene lo facciamo tutti» sottolinea Giuseppe Gambardella, ideatore e ceo di Anima Select (www.AnimaSelect.it), l’organizzazione che ha rivoluzionato il mondo degli incontri grazie alle tecniche scientifiche dell’«abbinamento emotivo».

Con le loro classificazioni e divisioni in classi di prezzo e disponibilità, gli algoritmi stanno disumanizzando la società. Se non si limita lo strapotere degli algoritmi una nuova classe egemonica accrescerà le proprie disponibilità finanziarie e sociali a discapito di una più estesa classe con minori possibilità di crescita economica e culturale.

E per quanto riguarda più specificamente l’amore, gli algoritmi utilizzati dalle app non fanno che creare coppie “scoppiate” in partenza. L’ideatore e ceo di Anima Select ne è profondamente convinto.

E sì, perché gli esseri umani sono dotati di una «visione» che le macchine non potranno mai avere. Essi hanno un punto di vista unico che nasce dall’interazione con il mondo e con gli altri esseri umani e che può portare a qualcosa di così straordinario come l’amore, qualcosa che una macchina non potrà mai apprendere e capire.

«Quella dei match determinati dai computer può essere al massimo un’illusione, come i disegni generati da algoritmi frattali, che solo al profano possono sembrare arte autentica. Ma è solo a partire da un percorso di crescita personale che si può arrivare a conquistare tutto ciò che si vuole, non solo un uomo o una donna -a seconda dei casi- ma anche successo, wellness finanziario e tutto il resto» assicura Giuseppe Gambardella.

Non è quindi un algoritmo il cupido del futuro, non è una macchina e non è neanche una persona qualunque. È un esperto formato nelle «discipline analogiche» create dal celebre psicologo Stefano Benemeglio, che mette il suo talento a disposizione di chi vuole raggiungere il benessere e la felicità emotiva. Così funzionano gli abbinamenti emotivi di Anima Select.

Anima Select rilancia così un nuovo umanesimo che mette al centro la persona e non solo nell’ambito dell’amore, ma in tutti i campi: a cominciare dal benessere personale fino al mondo del lavoro.

Ma senza l’aiuto delle discipline analogiche benemegliane non tutte le coppie sono destinate a durare. Spesso c’è attrazione fisica o si sta bene insieme, ma alla fine la coppia scoppia: senza affinità analogica nel 98% dei casi l’attrazione finisce entro i primi 18 mesi. Questa è la vera rivoluzione che Anima Select sta portando al mondo delle relazioni.

eurocom – Ufficio Stampa ANIMA SELECT

Mob. 347 546 44 60 – Email: stampa@euro4com.com

AnimaSelect, Via Carlo Mirabello, 19, Roma, RM 00195 Italy
SafeUnsubscribe™ stefano.masullo@golfpeople.eu
Forward this emailUpdate ProfileAbout our service provider
Sent by stampa@euro4com.com in collaboration with
Try it free today